Come Mangiare Sano

Ecco i suggerimenti per mangiare sano e vivere meglio

Seleziona il giusto tipo di carboidrati: quelli semplici come lo zucchero e la farina bianca vengono assimilati velocemente dall’organismo e ciò causa un aumento della glicemia, che a sua volta costringerà il corpo a rilasciare grandi quantità di insulina per correggere lo squilibrio. Devi mangiarli con moderazione.

Invece i carboidrati complessi come farina integrale, ortaggi, avena, e cereali non lavorati come il riso integrale, vengono digeriti lentamente. Questi cibi sono solitamente più ricchi di vitamine e altri nutrienti utili per il corpo, e contengono più fibre (cosa che aiuta l’apparato digerente a funzionare per bene).

Nella tua dieta utilizza proteine magre: assumere tra il 10 e il 35% delle tue calorie quotidiane attraverso le proteine aiuterà lo sviluppo di muscoli e ti fornirà energia per l’intero arco della giornata. Tra le proteine magre ci sono, per esempio: pesce, pollame, legumi, frutta secca…

Assumi grassi che fanno bene all’organismo: grassi monoinsaturi e gli acidi grassi omega-3 sono grassi buoni, che dovresti assumere regolarmente. Aiutano ad abbassare il livello del colesterolo cattivo nel corpo, aumentando quello buono. Cibi ricchi di acidi grassi monoinsaturi sono olio d’oliva, noci, olio di pesce, e molti oli di semi. Aggiungere questi grassi “buoni” alla tua dieta abbasserà il colesterolo e ridurrà il rischio di malattie cardiache.

Evita invece i grassi saturi e idrogenati. I grassi idrogenati sono un tipo di grassi insaturi che è possibile trovare comunemente nei cibi lavorati, il cui consumo può aumentare il rischio di malattie cardiache. Leggi le etichette di ciò che mangi, e cerca “idrogenato” nella lista degli ingredienti.

Hai bisogno di ridurre il senso di fame e stimolare il tuo metabolismo? Scopri il nuovo integratore Keto Slim Fit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *